domenica, Novembre 29, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Un conciliatore esperto per le vicende del tabacco

Un conciliatore esperto per le vicende del tabacco

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Il conciliatore di JAMS, Hon. Richard A. Levie (Ret.), si è recentemente occupato di un caso per il risarcimento di circa 280 miliardi di dollari nei confronti dei maggiori produttori di tabacco. Il primo compito di Levie è stato quello di redigere un piano di gestione del caso al fine di disciplinare l’esibizione dei documenti e le eccezioni.

Utilizzando un modello cooperativo, ha lavorato con gli avvocati delle parti discutendo e sviluppando le procedure pre-processuali più efficienti e produttive. Grazie alla sua esperienza ha utilizzato il metodo delle riunioni a scadenza mensile con gli avvocati delle parti che, in alcuni casi, ha avuto il vantaggio di non depositare istanze. Durante i quasi 4 anni in cui ha lavorato su questo caso, Levie ha redatto almeno 200 relazioni e raccomandazioni, per un totale di circa 6500 pagine. L’enorme volume di documenti, eccezioni sarebbe stato impossibile da gestire per un singolo Giudice. Levie ha istituito perciò un team di tre avvocati che hanno lavorato con lui a tempo pieno solo su questo caso.

Egli ha riferito che “questa stimolante opportunità  gli ha offerto la possibilità  di lavorare in modo cooperativo con avvocati molto competenti, su un elevato numero di questioni legali interessanti e nuove, in un modo che ha reso possibile la cooperazione con la corte e le parti per la preparazione di un importante caso per il giudizio”. Le procedure pre-processuali si sono così dimostrate talmente efficienti che Levie ha condotto meno di 5 conference calls in quasi 4 anni.

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome