martedì, Dicembre 1, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Sala piena a Lecce per l'incontro sul ruolo dell'avvocato nella mediazione

Sala piena a Lecce per l’incontro sul ruolo dell’avvocato nella mediazione

Redazione Soluzioni ADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Sala piena a LecceSi è svolto all’Hotel Tiziano di Lecce alla presenza di oltre 500 operatori del diritto arrivati da tutto il sud Italia l’incontro sul ruolo di avvocati, magistrati e consulenti nella mediazione.
Durante il pomeriggio è stata rappresentata la mediazione di un caso immaginario, partendo dalla negoziazione faccia a faccia tra i due avvocati, passando per l’invito del giudice a mediare fino allo svolgimento della procedura stessa. A seguire una tavola rotonda sul tema specifico del ruolo degli avvocati e dei magistrati nella mediazione che ha coinvolto personalità locali come Antonio De Mauro, Professore dell’Università del Salento , Mauro Giorgino, commercialista e gli ex giudici Marcello Marinari e Aldo De Matteis che hanno portato la loro esperienza come mediatori di ADR Center. Questi ultimi hanno sottolineato il ruolo centrale della magistratura nel favorire la mediazione e far rispettare la normativa vigente. I giudici dovrebbero infatti fare ampio e saggio uso della norma, in vigore dal marzo 2010, che dà loro il potere di invitare le parti a tentare la mediazione, in ogni materia e in qualsiasi fase di una causa pendente. L’incontro si è chiuso con l’intervento dell’ex procuratore generale antimafia Piero Luigi Vigna che, sull’istituto della mediazione, non ha alcun dubbio: “Da magistrato conosco benissimo i prolissi tempi della giustizia e sono a favore dell’obbligatorietà della mediazione che aiuterà e già aiuta a sveltire il lavoro della giustizia; è bene che gli avvocati si convincano che la media-conciliazione non toglierà lavoro ai loro studi. Questo istituto serve, in ogni caso, a garantire maggiore sicurezza. Infatti, né le guerre, né le sentenze mettono pace, diceva un vecchio filosofo, perché creano un vinto e un vincitore, raggiungere un accordo, invece, vuol dire proprio mettersi in pace”.

L’incontro pomeridiano è stato preceduto dalla inaugurazione del Resolution Center pugliese, alla presenza di Piero Luigi Vigna, del Presidente di ADR Center Giuseppe De Palo e del responsabile della sede di Lecce Lino Spedicato.

2 Commenti

  1. Ho partecipato anche io all’interessantissimo incontro strutturato in modo davvero originale e confermo che è stato un vero successo visto il numero di professionisti coinvolti che è rimasto in sala fino alla fine. Ascoltare il prof. De Palo (di cui ho letto tanti libri) è stato davvero un piacere e un arricchimento professionale. Complimenti per l’organizzazione.

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome