venerdì, Dicembre 4, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Conciliare con le assicurazioni sull'assistenza di lungo termine

Conciliare con le assicurazioni sull’assistenza di lungo termine

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Il 31 ottobre 2007 Amy Klobuchar e Barbara Mikulski, due senatrici democratiche americane della sottocommissione “Retirement and Agement”, hanno presentato una proposta di legge relativa alle assicurazioni per l’assistenza sanitaria a lungo termine.

In base alla proposta, le compagnie assicurative che forniscono polizze per l’assistenza sanitaria ad anziani e invalidi dovranno mettere a punto ed implementare procedimenti per la risoluzione delle controversie condotti da un terzo indipendente e affidati ad organismi che possano godere della fiducia di entrambe le parti.

Gli obiettivi che le promotrici del progetto intendono perseguire sono la velocizzazione e l’abbattimento dei costi nella composizione delle liti. La critica più frequentemente mossa agli assicuratori è di non essere in grado di pagare indennizzi adeguati in tempi accettabili.

La definizione delle controversie sarà affidata al terzo indipendente, che avrà funzioni ibride fra arbitro e conciliatore. Tale soggetto non avrà il potere di cambiare autonomamente le disposizioni della polizza: la sua pronuncia, vincolante per la compagnia di assicurazione, non pregiudicherà il diritto del consumatore di adire la magistratura ordinaria al fine di ottenere la riforma della decisione.

La senatrice Klobuchar si è detta convinta che il provvedimento porterà grandi vantaggi ad anziani, famiglie, lavoratori, e in generale a tutti i contribuenti. L’iniziativa è appoggiata da un elevato numero di importanti associazioni di categoria.

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome