mercoledì, Novembre 25, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS IV Forum Internazionale "Risoluzione alternativa delle controversie nell'economia globale"- Un dialogo internazionale...

IV Forum Internazionale “Risoluzione alternativa delle controversie nell’economia globale”- Un dialogo internazionale tra giudici, avvocati, manager e professionisti della ADR

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Si è concluso ieri a Roma il Forum Internazionale organizzato da ADR Center e patrocinato dal Ministero della Giustizia, Ambasciata degli Stati Uniti, Consiglio d’Europa, Commissione europea e CNF.

L’evento, nato da una costola del corso di formazione internazionale “Making and Saving Deals in the Global Business Environment”, si è articolato in un corso di aggiornamento professionale e in una giornata di convegno, ed ha visto il coinvolgimento di esponenti del mondo politico, giudiziario, accademico e professionale sul tema della “Risoluzione Alternativa delle Controversie”.

Un centinaio i partecipanti alla prima giornata del Forum, quella dedicata alla Formazione, che ha dato loro modo di conoscere e approfondire il quadro regolamentare, i principi, le tecniche e le problematiche sottese all’implementazione di efficaci sistemi di ADR nel nostro paese.

Più di duecento, invece, i partecipanti al Convegno del 3 luglio, in cui i “guru”dell’ADR mondiale, tra cuiKarl Mackie (CEDR),Tom Stipanowich (CPR),Jay Welsh (JAMS) eDwight Golann (Università  di Suffolk), nonchè giudici provenienti da corti internazionali (Arnhem e Grenoble), unitamente a giudici, avvocati e manager nazionali, hanno discusso sui recenti sviluppi in materia di risoluzione alternativa delle controversie.

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome