venerdì, Novembre 27, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Il CEDR lancia un nuovo servizio di fact-finding

Il CEDR lancia un nuovo servizio di fact-finding

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Il dirigente di un’organizzazione pubblica o privata si trova spesso a dovere indagare in maniera imparziale su questioni fattuali complesse: dalle lamentele di un dipendente, alla performance di un ufficio.

Di fronte a questo tipo di esigenze, il Centre for Effective Dispute Resolution di Londra ha lanciato nel febbraio scorso il nuovo servizio Independent Investigation and Fact-Finding.

Il servizio mette a disposizione un “investigatore” imparziale (o eventualmente un team di investigatori) che abbiano esperienza nel campo e che abbiano risolto situazioni simili in passato.

Il ricorso a un investigatore neutrale consente di mettere subito in chiaro le questioni controverse, e permette all’organizzazione di affrontare la soluzione conflittuale con una chiara percezione dei rischi.

Gli investigatori lavorano direttamente con i dirigenti e si impratichiscono con l’organizzazione. Al termine del lavoro di indagine producono un rapporto sulla situazione controversa, e formulano alcune raccomandazioni su come gestire il problema o sulle possibili soluzioni.

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome

Articolo precedenteNegoziare informati (2/2008)
Articolo successivoConosci il tuo nemico