domenica, Novembre 29, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Global Trends in Mediations. Un volume sullo sviluppo della conciliazione nel mondo

Global Trends in Mediations. Un volume sullo sviluppo della conciliazione nel mondo

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

È in uscita un prezioso volume, “Global Trends in Mediation”, con contributi in inglese e francese, dedicato a professionisti della conciliazione e studiosi della materia, ma anche a coloro che per la prima volta si vogliono avvicinare in maniera esaustiva alle tematiche dell’ADR.

Il libro, redatto con la collaborazione di esperti delle singole nazioni tra i più affermati, raccoglie in maniera sistematica le più evolute tendenze in materia di conciliazione, fotografando la situazione di oltre 18 Paesi di 3 diversi continenti.

Il volume, curato dalla Prof.ssa Nadja Alexander, Direttore del Dispute Management Centre dell’Università  del Queensland ed edito dalla prestigiosa Otto Schmidt di Colonia, è stato affidato per la parte dedicata all’Italia al Prof. Giuseppe De Palo, vicepresidente di ADR Center, e al Dott. Luigi Cominelli, collaboratore stabile di “Soluzioni”, la rivista on-line di ADR Center.

Nato dall’esperienza di conciliatori, docenti e studiosi di diverse nazionalità , “Global Trends in Mediation”, che sarà  disponibile in libreria nelle prossime settimane, rappresenta un vademecum irrinunciabile ed aggiornatissimo per tutto ciò che riguarda la conciliazione a livello mondiale.

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome