martedì, Novembre 24, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home Articoli Roma, 28-29 settembre 2007Conferenza internazionale "Prevenire e gestire le liti commerciali internazionali...

Roma, 28-29 settembre 2007
Conferenza internazionale “Prevenire e gestire le liti commerciali internazionali nel Mediterraneo”

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Già numerose le adesioni all’importante ed attesissimo evento che vedrà riuniti nella capitale alcuni massimi esperti di ADR provenienti dai 37 paesi dell’area Euro-Meda.
Si terrà, difatti, il 28 e 29 settembre 2007 la conferenza internazionale Prevenire e gestire le liti commerciali internazionali nel Mediterraneo, che rappresenta uno dei momenti più significativi del progetto europeo, guidato da ADR Center, che mira a promuovere gli investimenti stranieri e il commercio internazionale tra le sponde Nord e Sud del Mediterraneo.
Nel 2005 la Commissione europea ha, difatti, affidato a un consorzio internazionale guidato dalla società romana il progetto triennale Promotion of International Commercial Arbitration and Other ADR Techniques in MEDA Countries, il cui principale obiettivo è appunto potenziare il ricorso alle procedure di risoluzione alternativa delle controversie nei 10 paesi MEDA (Algeria, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Marocco, Palestina, Siria e Tunisia).
La conferenza di Roma rappresenta pertanto un’occasione unica di incontro e dibattito ai massimi livelli. La prima giornata sarà così dedicata interamente alla conciliazione e all’arbitrato, mentre nella seconda si darà spazio al ruolo della politica, delle imprese e degli organismi internazionali nel settore dell’ADR.
Le sessioni di discussione tematiche vedranno quindi alternarsi gli interventi dei più insigni esperti di conciliazione e arbitrato oltre che di imprenditori, giuristi internazionali, magistrati e esponenti politici e governativi. A conclusione dei lavori un forum di discussione mondiale riunirà gli esponenti di tutte le più importanti organizzazioni di risoluzione alternativa delle controversie.
Il numero dei partecipanti è limitato. Il programma aggiornato e tutte le informazioni per il sistema di pre-booking on-line, sono consultabili sul sito della conferenza.
 

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome