martedì, Dicembre 1, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Lo stato della giustizia italiana secondo gli Stati Uniti

Lo stato della giustizia italiana secondo gli Stati Uniti

Redazione Soluzioni ADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Monta la protesta di una parte dell’avvocatura contro la nuova disciplina della mediazione obbligatoria in Italia, e la notizia dello sciopero indetto nei prossimi giorni raggiunge persino gli Stati Uniti d’America dove ieri il prestigioso Am Law Litigation  Daily ha commentato l’iniziativa non senza un po’ di sarcasmo verso il nostro Paese.  Sulle novità normative italiane è intervenuta Lorrein Brennan, amministratore delegato di JAMS International, società specializzata nella gestione delle liti transnazionali in Europa, Medio Oriente e Africa, la quale descrivendo il quadro innovativo introdotto dal legislatore italiano ha sottolineato come <<il ricorso alla mediazione crescerà in maniera esponenziale>>. L’articolo prosegue rilevando lo stato di prostrazione in cui versa la giustizia italiana, con un arretrato giudiziario “Dickensiano”, riportando anche la dichiarazione del Prof. Avv. Giuseppe De Palo, cofondatore di Jams International, il quale sottolinea come l’obbligatorietà, “forzando” le parti ad esperire il tentativo di mediazione, di fatto accrescerà le possibilità di raggiungere un accordo.

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome