domenica, Novembre 29, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Le imprese italiane a dialogo con i parlamentari europei

Le imprese italiane a dialogo con i parlamentari europei

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Il Presidente di Confartigianato Giorgio Guerrini e il Vice Presidente Gianmaria Rizzi, hanno incontrato lo scorso 30 marzo il Vice Presidente della Commissione Europea e Commissario responsabile per la giustizia, libertà  e sicurezza, Franco Frattini, assieme ai parlamentari europei appartenenti al circolo PMI, guidati dall’On. Alexander Radwan.

Giorgio Guerrini ha chiesto al Commissario Frattini di adoperarsi perchè le conclusioni dell’ultimo Consiglio Europeo del 23-24 Marzo, in particolari le nuove misure a favore delle PMI, vengano poste in essere quanto prima.

“Finalmente il Consiglio Europeo si è accorto del ‘piccolo è bello’ e questo fa doppiamente piacere in un momento in cui in Italia tanti economisti di parte addebitano tutti i nostri mali al cosiddetto nanismo d’impresa”, ha riferito nel suo intervento il Presidente di Confartigianato, il quale ha inoltre ringraziato il Commissario per la sua azione a favore della tutela dei nostri prodotti e gli ha ricordato che le imprese italiane ed europee non temono nessuno, purchè siano messe in grado di operare ad armi pari.

Il Commissario ha dichiarato che alla base del suo mandato figurano anche gli impegni in materia di giustizia civile e fra questi il lancio di una importante azione di promozione degli ADR, ovvero i sistemi alternativi di risoluzione delle controversie, più efficaci, veloci ed economici degli strumenti giudiziari ordinari.

“Strumenti come questi – ha sottolineato da parte sua il Vicepresidente di Confartigianato Gianmaria Rizzi – sono essenziali per garantire la sicurezza delle nostre imprese che si recano all’estero.

Confartigianato fa, peraltro, parte del consorzio internazionale guidato da ADR Center che si è aggiudicato un progetto comunitario – “Promotion of International Commercial Arbitration and Other Alternative Dispute Resolution Techniques in the MEDA Countries”- assieme agli altri due partners europei (CMAP e IBF Consulting) per la promozione e diffusione delle tecniche di risoluzione delle controversie commerciali internazionali nei paesi del Mediterraneo.

 

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome