venerdì, Novembre 27, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home Articoli Il ruolo del giudice nella mediazione, con particolare riferimento alla “conciliazione delegata”

Il ruolo del giudice nella mediazione, con particolare riferimento alla “conciliazione delegata”

Redazione Soluzioni ADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Si terrà il 10 giugno presso il Tribunale di Bologna il primo incontro di formazione sul ruolo del giudice nella mediazione organizzato all’interno di “Judges in ADR”. Durante i suoi 24 mesi, il progetto europeo si pone l’obiettivo di formare i giudici dei Paesi membri in materia di conciliazione delegata, attraverso una serie di incontri di formazione e l’utilizzo di strumenti on line. L’incontro bolognese è indirizzato ai giudici delle regioni di Emilia Romagna e Toscana che grazie ai fondi europei potranno beneficiare di un contributo per le spese di viaggio.
Durante l’incontro di Bologna il tema della conciliazione delegata verrà affrontato nel più ampio quadro della Direttiva europea sulla mediazione e della nuova legislazione nazionale. Parte centrale dell’incontro è costituito dall’intervento di Machteld Pel, il magistrato olandese ritenuto il massimo esperto europeo in materia, che parlerà delle principali tecniche di “conciliazione delegata”. L’incontro di Bologna è il primo di una serie di iniziative non solo europee ma anche italiane e verrà replicato a Palermo il 17 giugno.
Dato il ruolo fondamentale della collaborazione tra magistratura e avvocatura, specie per il buon funzionamento della “conciliazione delegata”, l’incontro è aperto alla partecipazione dei legali facenti parte degli Ordini forensi dell’Emilia Romagna e Toscana.

In allegato la brochure dell’incontro di formazione.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a bologna@adrcenter.com

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome