venerdì, Novembre 27, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Gli USA varano un progetto di legge a sostegno della conciliazione in...

Gli USA varano un progetto di legge a sostegno della conciliazione in campo sanitario

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Il partito democratico ha presentato al Congresso Usa una proposta di legge per incrementare i finanziamenti destinati a nuovi programmi di conciliazione per le liti tra ospedali e pazienti nei casi di negligenza medica.

Il progetto di legge prende a esempio il programma di conciliazione della Clinica Universitaria di Rush (Chicago), in funzione da quasi dieci anni. In questo ospedale la conciliazione tra paziente e medico sembra proteggere in maniera efficace sia i diritti delle vittime di negligenza sia quelli dei medici e dell’ospedale. Quando i medici o l’ospedale commettono un errore sono spesso disposti ad ammetterlo, purchè questa ammissione non li trascini in una causa. Con la conciliazione gli errori non portano necessariamente a lunghi e costosi processi.

Max Brown, vice-presidente e consigliere generale della Clinica, è convinto che questo modello sia applicabile anche agli altri fornitori di servizi sanitari e alle pubbliche amministrazioni. Il progetto di legge tenta di limitare l’incremento dei costi sanitari anche con altre misure accessorie: stabilisce un limite monetario al risarcimento dei danni morali, prevede sanzioni per gli avvocati che intentano cause temerarie, istituisce un meccanismo per l’individuazione degli episodi di negligenza medica e obbliga le assicurazioni a giustificare l’incremento dei premi per le polizze che coprono l’errore professionale del medico.

 

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome