mercoledì, Aprile 21, 2021

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Home Giurisprudenza Il Tribunale di Modena assegna alle parti il termine di quindici giorni per presentare la domanda di mediazione

Il Tribunale di Modena assegna alle parti il termine di quindici giorni per presentare la domanda di mediazione

Tribunale Modena sez. II
06 maggio 2011

T R I B U N A L E   D I  M O D E N A

(Sezione II° civile)

R.G. 2674/2010

Il giudice

Fatto

rilevato che l’istante con ricorso ex art. 447 bis c.p.c. depositato in data 6 aprile u.s. ha chiesto di ordinare al resistente il rilascio dell’immobile occupato senza titolo dal resistente, con condanna al versamento della conseguente indennità di occupazione dal 31 dicembre 2010;

che la domanda trae evidentemente titolo da rapporto lato senso locativo che deve scontare la preventiva ed obbligatoria procedura di mediazione, in materia prevista dall’art. 5, 1° comma, del d.lg. n. 28 del 2010;

che l’improcedibilità è rilevabile d’ufficio non oltre la prima udienza;

che l’unico effetto processuale derivante dal mancato esperimento della mediazione consiste nell’assegnazione alle parti del termine di quindici giorni per la presentazione della domanda di mediazione,

P.Q.M.

assegna alle parti termine di quindici giorni per presentare la domanda di mediazione, rimettendo le parti avanti a sé per discussione all’udienza del 26 gennaio 2012 h. 9,00.

Modena, 5 maggio 2011

Il giudice

(dott. R. Masoni)