martedì, Dicembre 7, 2021

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Home ADR NEWS Nuove date per i corsi per mediatore

Nuove date per i corsi per mediatore

100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.

Percorsi formativi ADR Center presenta i nuovi appuntamenti del “Corso per Mediatore Professionista” che si sviluppa in 52 ore in 4 moduli di un giorno e mezzo. In ogni città le iscrizioni si chiuderanno non appena raggiunto il numero massimo di 30 partecipanti. I corsi sono conformi al DM 180/2010 e successive modifiche.

 

 

 

Roma – ADR Center – Via del Babuino, 114

  • venerdì 9 novembre 2012 (h 14.00-19.00);
  • sabato 10 novembre 2012 (h 9.00-13.00/14.00-18.00);
  • venerdì 16 novembre 2012 (h 14.00-19.00);
  • sabato 17 novembre 2012 (h 9.00-13.00/14.00-18.00);
  • venerdì 23 novembre 2012 (h 14.00-19.00);
  • sabato 24 novembre 2012 (h 9.00-13.00/14.00-18.00);
  • venerdì 30 novembre 2012 (h 14.00-19.00);
  • sabato 1 dicembre 2012 (h 9.00-13.00/14.00-18.00).

Milano – ADR Training Center – Via Festa del Perdono, 10

  • venerdì 16 novembre 2012 (h 14.00-19.00);
  • sabato 17 novembre 2012 (h 9.00-13.00/14.00-18.00);
  • venerdì 23 novembre 2012 (h 14.00-19.00);
  • sabato 24 novembre 2012 (h 9.00-13.00/14.00-18.00);
  • venerdì 30 novembre 2012 (h 14.00-19.00);
  • sabato 1 dicembre 2012 (h 9.00-13.00/14.00-18.00);
  • venerdì 14 dicembre 2012 (h 14.00-19.00);
  • sabato 15 dicembre 2012 (h 9.00-13.00/14.00-18.00).

In allegato la scheda di iscrizione al corso per mediatore professionista da inviare via fax allo 06. 691. 904. 08 o, in alternativa, in allegato ad una e-mail all’indirizzo formazione@adrcenter.com

SCARICA LA BROCHURE DEL CORSO

CONSULTA IL PROGRAMMA COMPLETO DEL CORSO

69 Commenti

  1. Sono laureato in Giurisprudenza. Desidero avere informazioni dettagliate (costi, durata, sedi, frequenza, rilascio attestati, sbocchi professionali ecc.) sul corso per Conciliatori.
    Sarei interessato a frequentare il corso all’inizio del 2011.

    Grazie e saluti

  2. Gent.le sig. Rossi,
    i corsi per mediatore professionista di ADR Center offrono una formazione professionale, attraverso un percorso formativo di 52 ore divise in 4 moduli di una giornata e mezza ciascuno, per un totale di 8 giornate complessive. Si tratta di un percorso che esplora approfondendo tutti gli aspetti caratterizzanti la procedura di mediazione, alternando insegnamenti teorici a momenti pratici grazie a simulazioni in aula e debriefing. Attenzione alle tecniche di mediazione ma anche una disamina della nuova disciplina della mediazione ai sensi del D.Lgs 28/2010.
    Al termine del corso, una volta superato l’esame, riceverà un attesto che certifica la sua competenza in merito e le conferisce il titolo di mediatore. A quel punto, potrà candidarsi per operare come mediatore in uno degli organismi di mediazione accreditato e iscritto nel registro degli organismi di mediazione del Ministero della Giustizia.
    Per ulteriori informazioni in merito a sedi, date e costi la rinvio al nostro sito dedicato alla formazione http://www.adrcenter.com/academy/?p=844 o in alternativa non esiti a contattarci telefonicamente.

  3. Gentile Angela,
    il costo del corso è di 2500 euro più iva. Il corso di Roma si terrà presso la Residenza Ripetta in via di Ripetta 231. Per maggiori informazioni consulti il nostro sito dedicato alla formazione http://www.adrcenter.com/academy/?p=844 o se preferisce non esiti a chiamare allo 0669380004.

  4. Salve,
    vorrei sapere, gentilmente, se l’iscrizione e la frequentazione al corso di mediatore professionista è legalmente permesso anche a chi è ingegnere.

    Grazie, saluti.

  5. Gentile Daniele,
    al momento per potersi iscrivere al corso per mediatore occore essere in possesso di una laurea, anche triennale, in giurisprudenza, economia, scienze politiche o equippollenti, oppure essere iscritto ad un albo professionale da almeno 15 anni. Tuttavia la informo che è in fase di pubblicazione il Decreto ministeriale attuativo del D.Lgs 28/2010 che molto probabilmente modificherà i requisiti di accesso ai corsi per mediatore. E’ abbastanza probabile che si apra l’accesso a tutte le lauree (anche la sua) e a tutti coloro che siano iscritti ad un albo professionale senza un limite di tempo. Le consiglio di aspettare la pubblicazione del D.M. che avverrà a giorni al fine di avere la certezza in merito ai requisiti di accesso.

  6. Salve,vorrei sapere la differenza fra i vostri corsi che costano 2500 euro+IVA e quelli che si trovano su internet al prezzo di 1500 euro.
    Dopo che uno ha seguito il corso e superato l’esame,come viene inserito nel mondo della mediazione,ovvero viene assunto come dipendente (anche part-time) o deve avere per forza la partita Iva?
    Ancora una cosa:possiedo una laurea triennale in giurisprudenza,più precisamente in Informatica Giuridica,va bene lo stesso?

  7. Gent.le Luca,
    in merito ai costi, il nostro costo è giustificato dagli standard elevati del nostro corso professionale, caratterizzato da docenti che sono anche mediatori (portando in aula l’esperienza acquisita giorno dopo giorno nella stanza del mediatore); materiale innovativo e aggiornato ai sensi del decreto legislativo 28/2010, e l’esperienza di un ente di mediazione che è attivo in Italia e all’estero da oltre 12 anni. Portiamo in aula quello che facciamo in mediazione da oltre un decennio. Consideri che l’investimento viene facilmente recuperato con lo svolgimento di poche mediazioni.
    Non conosciamo i contenuti degli altri corsi, indi ci riserviamo di non avanzare giudizi sugli stessi.
    Dopo il conseguimento del titolo, potrà mandare la sua candidatura presso organismi che siano accreditati e iscritti nel registro degli organismi presso il Ministero della giustizia.

    In merito alla laurea, se rientra sotto la facoltà di giurisprudenza nessun problema.

  8. Salve,vorrei sapere se avete in programma altri “corsi per MEDIATORE PROFESSIONISTA” a partire da Marzo 2011????

  9. Sì, sicuramente. Il calendario 2011 è in via di definizione. Monitori il sito e non esiti a contattarci allo 06 69380004 per maggiori ragguagli.

  10. Salve,
    vorrei sapere se il Vostro organismo trattiene una parte in percentuale dell’onorario spettante al mediatore iscritto.

    Grazie, saluti.

  11. @Daniele
    Ogni organismo adotta una sua politica in merito ai compensi. Nel nostro caso c’è un’equa ripartizione tra organismo e mediatore.

  12. Salve, vorrei sapere quale formula lavorativa viene ad assumere il mediatore che ha conseguito l’attestato: si tratta di rapporto di lavoro subordinato, partita iva o prestazione saltuaria etc..?
    Grazie.

  13. Sono un intermediario del settore immobiliare con iscrizione conseguita nel 1994, iscritto all’albo consulenti tecnici del tribunale dal 2000.
    Ho i requisiti per poter frequentare il corso di mediatore professionista?
    Grazie.

  14. Gent.le Alessio,
    ogni organismi segue una sua politica in merito alla formula lavorativa in nome di una autonomia autoregolamentativa che è garantita agli stessi dal dettato normativo. Nello specifico, ADR Center prevede un contratto di collaborazione esclusivo.

  15. Gent.le Piergiorgio,
    ai sensi del DM 180/2010 l’accesso ai corsi di formazione per diventare mediatori abilitati ad essere iscritti nelle liste degli organismi accreditati dal Ministero sono la laurea universitaria triennale ovvero, in alternativa, l’iscrizione ad un albo o collegio professionale. Quindi lei può benissimo frequentare il corso.

  16. Salve, sono una psicologa ed ho frequentato un master in Psicologia Giuridica.
    Ho i requisiti previsiti per poter diventare un mediatore abilitato ed essere iscritto nelle liste degli organismi accreditati dal Ministero di Grazia e Giustizia?
    Cordiali saluti

  17. @Emanuela
    Si, se ha una laurea universitaria almeno triennale e dopo aver frequentato l’apposito corso di 50 ore.

  18. Salve, sono un laureato in giurisprudenza vorrei sapere se dopo il corso per diventare mediatori ne esista poi un altro per eventuali aggiornamenti

  19. @ Luk,
    ai sensi dell’articolo 4, comma 3, lettera b) del DM 180/2010 è previsto uno specifico aggiornamento biennale. Il calcolo del biennio decorre a partire dalla data di pubblicazione del D.M 180 per tutti coloro che abbiano già fatto un corso di 50 ore.

  20. mondoadr :Gentile Daniele,al momento per potersi iscrivere al corso per mediatore occore essere in possesso di una laurea, anche triennale, in giurisprudenza, economia, scienze politiche o equippollenti, oppure essere iscritto ad un albo professionale da almeno 15 anni. Tuttavia la informo che è in fase di pubblicazione il Decreto ministeriale attuativo del D.Lgs 28/2010 che molto probabilmente modificherà i requisiti di accesso ai corsi per mediatore. E’ abbastanza probabile che si apra l’accesso a tutte le lauree (anche la sua) e a tutti coloro che siano iscritti ad un albo professionale senza un limite di tempo. Le consiglio di aspettare la pubblicazione del D.M. che avverrà a giorni al fine di avere la certezza in merito ai requisiti di accesso.

    La laurea in psicologia non è equipollente alla laurea di giurisprudenza o alla laurea di scienze politiche. Come è possibile che possa iscrivermi agli organismi di mediazione, anche dopo aver frequentato il corso di 50 ore, essendo laureata in psicologia?

  21. @ Emanuela,
    il nuovo decreto ministeriale n. 180 del 2010 ha aperto l’accesso alla disciplina della mediazione a tutti coloro che dispongono di una laurea triennale (senza specificare la facoltà) o in alternativa che siano iscritti ad un albo professionale.

  22. Approfitto della gentilezza delle risposte per porgere una domanda.
    Al termine del corso di 52 ore è possibile svolgere l’attività di mediatore presso organismo riconosciuto dal ministero? Oppure è necessario il corso integrativo biennale? Vuol dire che bisogna attendere due anni per fare 18 ore di corso integrativo?

    Grazie per l’attenzioe

  23. Marco :Approfitto della gentilezza delle risposte per porgere una domanda.Al termine del corso di 52 ore è possibile svolgere l’attività di mediatore presso organismo riconosciuto dal ministero? Oppure è necessario il corso integrativo biennale? Vuol dire che bisogna attendere due anni per fare 18 ore di corso integrativo?
    Grazie per l’attenzioe

    Al termine del corso di 50 ore può richiedere l’iscrizione ad un organismo di mediazione. Dopo, ogni due anni dovrà frequentare un corso di aggiornamento di 18 ore.

  24. vorrei sapere se posso frequentare uno dei vostri corsi a napoli.
    li organizzate anche lì? potete farlo anche se la vostra sede è a roma?
    grazie

  25. @Teresa,

    eroghiamo corsi in varie città di Italia. Al momento il corso a Napoli non è in partenza, probabilmente ne prevederemo uno all’inizio del prossimo anno. La preghiamo di visionare il nostro sito dedicato alla formazione ( http://www.adrcenter.com/academy) per vedere le nuove date in tempo reale, altrimenti non esiti a chiamare allo 06 69380004 per avere maggiori informazioni.

  26. Salve vorrei sapere se un promotore finanziario (iscritto all’albo consob) può diventare mediatore. Inoltre non ho ben compreso se è possibile essere mediatore solo in certi settori realtivi al proprio albo (nel mio caso quindi bancario) oppure si possa fare il corso e scegliere l’ambito. Grazie

  27. Possono esercitare la funzione di mediatore coloro che possegono <> e che frequantano e superano l’apposito corso di almeno 50 ore.

  28. mondoadr :Possono esercitare la funzione di mediatore coloro che possegono <> e che frequantano e superano l’apposito corso di almeno 50 ore.

    mi scusi le chiedevo se il mio albo mi permette di esercitare la mediazione dopo il corso oppure no. Inoltre mi potrebbe chiarire l’ambito in cui si può esercitare?

  29. Salve vorrei avere informazioni sull’esistenza o meno di corsi di conciliatore con inizio a dicembre a Roma.
    Vorrei inoltre chiedere se questo è un ente accreditato e se iscrivendomi presso il vostro organismo ci siano reali possibilità di essere chiamati, o questo rimarrà solo un attestato.grazie

  30. Frequentando il corso , quale iter bisogna seguire per poi esercitare la professione di Mediatore ?

    L’esame da superare in quale ente deve essere tenuto , oppure pensate tutto voi .

    Corddiali saluti .

  31. Una volta superato l’apposito corso, l’attività di mediazione può diventare un vero e proprio lavoro in via esclusiva? mi spiego meglio: sono laureata in giurisprudenza, se supero il corso per mediatore e poi in futuro non riesco nel contempo a diventare avvocato, posso fare della mediazione la mia attività esclusiva?

  32. @ Fava Giordano
    Il corso erogato da ADR Center prevede una valutazione finale che si svolge nelle ultime giornate del corso. Una volta superata la valutazione, lei riceverà l’attestato che certifica le sue competenze e l’abilita come mediatore. Con questo titolo può inviare la sua candidatura presso gli organismi pubblici e/o privati accreditati presso il Ministero della giustizia, richiedendo l’inserimento nelle rispettive liste dei mediatori depositate nei rispettivi organismi.

  33. @ Fabiola
    il corso di Roma (novembre-dicembre) è già iniziato. Siamo in fase di definizione del nuovo calendario per il corso di Roma che probabilmente inizierà a fine gennaio. Se interessata ci contatti allo 06 69380004 o mandi una mail a formazione@adrcenter.com. Le nuove date appariranno sul nostro sito, dedicato alla formazione, http://www.adrcenter.com/academy, non appena definite.

  34. Vorrei conoscere le date del nuovo corso di gennaio a Roma, in quanto sono interessata alla sua frequenza. Vi ringrazio e Vi porgo i miei saluti

  35. Sono iscritto all’albo dei ctu in qualità di medico. E’ previsto anche per i medici uno spazio nell’ambito della mediazione, soprattutto in relazione alla responsabilità spcifica e ai danni da veicoli?
    Grazie

  36. @ Paolo
    Certamente. Il decreto ministeriale n.180/2010 ha aperto la professione di mediazione a tutte le laurea. Nel caso specifico, i medici sono una delle categorie professionali che dovrebbero essere più interessate alla mediazione soprattutto per la succitata responsabilità medica e casi analoghi.

  37. Il corso di aggiornamento previsto ogni 2 anni in cosa consiste? Ha un costo? Ha delle date prefissate?E’ obbligatorio?Grazie

  38. @Giovanna
    Il corso biennale previsto dal D.M 180 consiste in un aggiornamento delle conoscenze teoriche e pratiche di cui i mediatori dispongono alla luce dei cambiamenti in cui naturalmente incorrerà la disciplina della mediazione. E’ obbligatorio in quanto previsto per legge. In merito ai costi e alle date dovrà aspettare la definizione dei suddetti corsi per avere informazioni a riguardo.

  39. Salve, alcune curiosità.
    Svolto il corso divento mediatore professionista e vengo iscritto all’albo dei mediatori?
    A quanti organismi posso iscrivermi? E quanto costa l’iscrizione e se ci sono quote annuali.
    l’ultima cosa…
    Iscritto agli organismi svolgo l’attività di mediatore in maniera esclusiva per loro o esercito l’attività anche come libero professionista, ad esempio procacciandomi cause per conto mio? Posso ad esempio aprire un ufficio di mediazione?
    Ringrazio anticipatamente

  40. salve…sono un ingegnere…potrei svolgere anch’io il ruolo di conciliatore o non ne ho i requisiti??
    grazie a tutti per la risposta!!

  41. @Giovanni
    1) una volta svolto il corso lei è abilitato come mediatore. Non esiste un albo dei mediatori, ma delle liste di mediatori che sono presenti all’interno di ciasciun organismo di mediazione. Lo svolgimento del corso e il superamento della valutazione finale non le permette un automatico inserimento nelle liste suddette. Dovrà, invece, presentare la sua candidatura presso gli organismi pubblici e/o privati che discrezionalmente possono accettarla o respingerla.
    2) Secondo il dettato ministeriale può iscriversi ad un max di 5 organismi. La legge non parla di un costo per l’iscrizione, quindi dipende dall’organismo che può imporre un costo o meno. ADR Center non prevede che si paghi alcun costo.
    3) Il mediatore non è un libero professionista, lavora sempre per tramite di un organismo di mediazione. Quello che può fare per lavorare in proprio è creare lei stesso un organismo di mediazione, rispettando i parametri previsti per legge- ai sensi del DM 180/2010- per la costituzione di un organismo.

  42. @Giuseppe
    Il DM 180/2010 ha aperto l’accesso alla professione di mediatore a tutti coloro che dispongono di una laurea anche triennale o in alternativa a coloro che sono iscritti ad un albo professionale purchè facciano e superino un corso di formazione di almeno 50 ore erogato da un ente di formazione accreditato presso il ministero della giustizia. Quindi lei dispone dei requisiti atti a frequentare il corso per diventare mediatore.

  43. Vorrei iscrivermi al vostro albo di mediatori, ho frequentato un corso in un altro Organismo riconosciuto dal Ministero.
    Grazie per tutte le informazioni

  44. @Antonietta
    Non esiste un albo dei mediatori, ma una lista degli stessi presente in ogni organismo di mediazione. Per essere inserito nella nostra lista può mandare il proprio curriculum vitae e lettera motivazionale al nostro indirizzo di posta cv@adrcenter.com alla cortese attenzione della dottoressa Giusy Trapuzzano.

  45. Salve sono iscritto all’albo dei promotori finanziari dal 2002 e volevo sapere se posso iscrivermi al corso per mediatori.

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome

Articolo precedenteMaking and Saving Deals
Articolo successivoThe 11th International ODR Forum