martedì, Maggio 18, 2021

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Marcello Marinari

Magistrato in quiescenza dal 1 luglio 2010. Capo della Segreteria del Sottosegretariato di Stato alla Giustizia e addetto al Gabinetto del Ministro, Servizio Coordinamento Affari Internazionali, è stato Consigliere addetto al servizio civile presso la Corte d’Appello di Milano e poi nominato Presidente del Tribunale di Montepulciano nel 2008. E’ stato Presidente del Comitato delle Istituzioni per lo Sviluppo della Conciliazione (CISCON) promosso dalla Corte di Appello di Milano e da altre istituzioni del distretto. Ha svolto numerose attività di studio di Diritto Comparato presso gli uffici giudiziari penali inglesi, francesi ed ha partecipato a diversi seminari presso le Corti federali e statali della California in materia di ADR. E’ stato docente nell’ambito del IV modulo del Master di II livello in “Gestione e risoluzione dei conflitti. Quadro giuridico, teorie relazionali e tecniche di risoluzione alternativa delle controversie (ADR)”, nel maggio 2007 presso l’Università degli studi di Roma Tre – Facoltà di Giurisprudenza. E’ stato relatore di molti corsi sull’ADR. Nell’ambito delle attività di ufficio del Ministero della Giustizia ha svolto una missione a Londra per lo studio e la raccolta dei dati nell’ambito dell’organizzazione della giustizia civile e dell’ADR, incontrando i rappresentanti del Centre for Effective Dispute Resolution. Vanta numerose pubblicazioni nel settore dell’ADR.

Le buone pratiche in materia di mediazione extra ed endoprocessuale

Intervento di Marcello Marinari in occasione dell'evento formativo organizzato il 6 Giugno 2018 dalla Struttura di Formazione Decentrata della Corte di Cassazione. I Introduzione Parlare di...

La mediazione dopo il “decreto del fare” e il giudice: verso meccanismi di risoluzione integrata delle controversie?

1. Negli ultimi mesi, in particolare dopo l’entrata in vigore delle nuove norme introdotte dal decreto “del fare”, si assiste per la prima volta...

Giurisdizione e mediazione, dalla risoluzione alternativa alla risoluzione integrata delle controversie?

Alcuni tra i più recenti sviluppi della mediazione e dei suoi rapporti con il processo, nella giurisprudenza che si sta sviluppando in alcune sedi giudiziarie, dopo le modifiche introdotte dal decreto “del fare”, aprono interessanti prospettive,

Il dibattito sulla nuova legge: il contributo della mediazione per la produttività del sistema giustizia

In Italia, come ci dicono le uniche indagini statistiche svolte in materia (l’ultima quella della Commissione Mirabelli), circa il 50% delle cause civili non...

Il ruolo delle Corti Statali nella risoluzione delle controversie tra privati

Le Corti giudiziarie di molti paesi si trovano ad affrontare sempre più spesso il problema della risoluzione alternativa delle controversie, ed in particolare del...

Most Read

I vantaggi dell’usucapione in mediazione

L’usucapione è un modo di acquisto della proprietà che può essere accertato non solo in tribunale ma anche ricorrendo alla mediazione. Vediamo...

Per il Tribunale di Roma la procedura di mediazione prevale sulla negoziazione assistita

Per il Tribunale di Roma (ordinanza del 12 aprile 2021, qui allegata) la procedura di mediazione prevale sulla negoziazione assistita, sulla quale...

PNRR: quali novità per la mediazione?

Il piano nazionale di ripresa e resilienza del governo Draghi passa anche per la riforma del processo civile, che dovrebbe toccare pure...

Per la Corte d’Appello di Roma, l’obbligo di presentare istanza di mediazione spetta all’opposto

La Corte d’Appello di Roma con sentenza 4 marzo 2021, ha accolto il gravame e capovolto il provvedimento di primo grado, che...