+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
20 Maggio 2005

ADR Center formerà  i magistrati di 10 paesi francofoni

di Redazione MondoADR
Print Friendly, PDF & Email

La Francophonie (www.francophonie.org), organizzazione internazionale basata a Parigi di cui fanno parte 49 Governi, ha scelto ADR Center per realizzare corsi di formazione in materia di ADR destinati ai giudici di 10 paesi africani francofoni (Gibuti, Egitto, Guinea, Libano, Marocco, Mauritania, Nigeria, Senegal, Chad e Tunisia).

 

Partner dell’iniziativa sarà  il Centre de Mèdiation et d’Arbitrage di Parigi (www.mediationetarbitrage.com). Il primo di questi corsi si svolgerà  al Cairo dal 20 al 23 giugno 2005, sotto la direzione di Gilles Blanchi, responsabile dei programmi internazionali di ADR Center.

 

L’importante progetto, sia per il prestigio dell’organizzazione che lo promuove e finanzia, sia per il numero di paesi coinvolti, si pone in scia con la crescente affermazione internazionale di ADR Center nel campo della formazione e della consulenza, che al momento vede coinvolti i nostri esperti in 13 differenti paesi.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Ciak … si gira! Negoziazione, conciliazione secondo Hollywood
CondividiÈ in uscita sugli schermi cinematografici il film dal titolo “Hotel Rwanda”. La pellicola è un inno alla negoziazione, strumento...
Riservatezza della conciliazione e diritto costituzionale
CondividiLa Corte Suprema del New Jersey si sta occupando di un caso (State v. Carl Williams) in cui si discute dell\’obbligo di riservatezza...
Una Corte d’Appello della California richiama i conciliatori al rispetto della neutralità 
CondividiIl Secondo Distretto della Corte d’Appello, nel dispositivo della sentenza di Travelers Casualty and Surety Company v. The Superior...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...