+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
14 maggio 2012

Portare fuori dal processo il contenzioso che può essere definito in forme alternative

di Redazione Soluzioni ADR
Print Friendly

Michele Vietti“PER FAVORE occupiamoci della giustizia civile, il fardello forse più pesante che il sistema giudiziario italiano si trova a dover sopportare. I numeri sono noti; sulle cause le idee da sempre divergono. Ne sono testimonianza le quasi 15 riforme che il processo civile ha subito dal 1995 ad oggi, senza che la tendenza all’allungamento dei tempi ed alla scarsa efficacia si sia mai invertita. Una soluzione che dovrebbe essere esplorata si basa su un concetto tanto semplice da comprendere quanto difficile da far accettare: quello per cui è la rigidità del rito a determinare lungaggini e complicazioni non realmente e sempre necessarie. Una riforma veramente efficiente dovrebbe garantire riti complessi e formalizzati per le sole controversie di maggiore rilevanza sociale od economica, mentre a minore livello di rilevanza dovrebbe corrispondere maggiore libertà di forme. Ma prima ancora occorre portare “fuori dal processo” il contenzioso che può essere definito in forme alternative.”

Leggi l’intervento completo.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
12 mila cause in meno nei tribunali italiani nel mese di marzo
CondividiSono oltre 12 mila le istanze di mediazione depositate nel mese di marzo 2012, ovvero 12.000 i procedimenti che non sono approdati nei...
Sui mediatori la decisione spetta alla P.A.
CondividiL’autorizzazione allo svolgimento dell’attività di mediatore civile e commerciale per il pubblico dipendente può essere concessa solo nel...
Sensibilizzare i magistrati del settore civile alla pratica della mediazione
CondividiDall’intervento del Ministro della Giustizia Paola Severino al plenum del CSM del 9 maggio 2012 : <<nel quadro del recupero...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...