+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
17 marzo 2010

Nasce in Bahrain la prima “Arbitration Free Zone”

di Redazione MondoADR
Print Friendly

Una free zone per l’arbitrato. Questa la novità – di portata eccezionale – annunciata dal Regno del Bahrain che, di fatto, si accinge a diventare il primo Stato al mondo a creare una “zona franca” per le pratiche di arbitrato. La free zone garantirà certezza giuridica e legislativa al riconoscimento di tutte le sentenze internazionali riguardanti controversie civili e commerciali. All’interno di questa zona si troverà ad operare la Camera per la risoluzione delle controversie (BCD-AAA), nata su proposta del Ministero della Giustizia del Bahrain in collaborazione con l’American Arbitration Association. La Camera, di fatto, presenterà il vantaggio di offrire un centro ADR d’eccellenza internazionalmente riconosciuto.

In accordo con questa previsione, su tutte le controversie internazionali su cui la Camera sarà chiamata a sentenziare non vigerà la legislazione del Bahrain ma il diritto internazionale. Si risolve così proprio in Bahrain l’atavica questio del conflitto tra giurisdizione interna ed internazionale nelle controversie di natura commerciale, che caratterizza tuttora uno dei nodi critici in molti Paesi del mondo.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
L’intervento del notaio per l’accesso dell’accordo di conciliazione ai registri pubblici
CondividiTra le novità introdotte col testo definitivo del d lgs. n. 28/2010, emerge la grande novità contenuta nell’art. 11, terzo comma. Il...
Responsabilità da rifiuto illecito di conciliare
CondividiConsiderato l’attuale quadro normativo e giurisprudenziale, sembra potersi delineare una responsabilità per la parte che rifiuti...
L’obbligo degli avvocati di informare gli assistiti della possibilità di avvalersi della mediazione
CondividiInformativa ex art 4 d lgs 28 2010Dal prossimo 20 marzo all’atto del conferimento dell’incarico, l’avvocato sarà tenuto a informare...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...