+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
25 Luglio 2005

Danni punitivi: l’applicazione dei principi della nota sentenza State Farm contro Campbell

di Redazione MondoADR
Print Friendly, PDF & Email

Torna all’attenzione degli addetti ai lavori la sentenza 538 U.S. 408 della Corte Suprema degli Stati Uniti, meglio nota come State Farm v. Campbell e famosa per aver delimitato il diritto ai danni punitivi, ritenuti ingiustificati se superiori più di nove volte l’ammontare dei danni compensativi (c.d. single digit ratio).

La Corte di Appello della California deve, infatti, decidere di nuovo la causa Johnson v. Ford Motor, dove Johnson ha agito legalmente contro la casa automobilistica per un difetto nel sistema di trasmissione della sua “Ford Taunus“.

In un primo momento, la Corte d’Appello della California ha seguito l’orientamento della Corte Suprema, riducendo l’ammontare dei danni punitivi nei confronti di Ford Motor Co. da 10 milioni di dollari a soli 53.435,00 dollari.

Tuttavia, la Corte Suprema della California ha affermato che nè il riconoscimento di danni punitivi per 10 milioni di dollari, ravvisati nel giudizio di primo grado, nè la sua riduzione a 53.435,00 dollari decisa dalla Corte d’Appello sono congrui. La causa è stata rinviata quindi nuovamente alla Corte di Appello per la decisione.

Gli avvocati di Johnson sottolineano che in California i danni puntivi sono sempre stati utilizzati come deterrente contro le condotte commerciali fraudolente. Gli avvocati della Ford concordano con i colleghi di controparte, puntualizzando però che non sarebbe questo il caso perchè la controversia riguarderebbe solo un singolo veicolo.

La parola ora passa un\’altra volta alla Corte di Appello che dovrà  mettere la parola fine alla vicenda.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Dal generale al particolare: un nuovo metodo di gestione delle controversie
CondividiQuanto più una controversia è complicata da risolvere, tanto più la capacità di astrazione diminuisce. Configurare in astratto una lite...
La conciliazione trasformativa: ripassando le basi
CondividiGli ultimi dieci anni sono stati significativi: anni di formazione per la conciliazione trasformativa. Solo 10 anni fa questo approccio ha...
Conciliazione e controversie in materia edilizia
Condividi Il Governatore del Missouri sta esaminando il disegno di legge che autorizza la conciliazione volontaria nelle controversie in materia...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...