+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
31 Gennaio 2007

Formazione “in testa”

di Redazione MondoADR
Print Friendly, PDF & Email
Il 6 dicembre 2006, la DG Giustizia Civile – Dipartimento Affari Giustizia ha accreditato ADR Center quale ente abilitato a tenere i corsi di formazione previsti dall\’art. 4, comma 3, del D.M. 23 luglio 2004, n. 222.
Viene così data completa esecuzione alla riforma del diritto societario, che nel prevedere e disciplinare il tentativo di conciliazione nelle controversie in ambito societario, bancario e finanziario, ha stabilito anche i requisiti per la formazione dei conciliatori abilitati a gestirle, sostituendo così la disciplina previgente, contenuta in via transitoria negli Standard uniformi per la formazione dei conciliatori delle Camere di Commercio.
Sulla scorta delle previsioni legislative, e in ossequio ai requisiti stabiliti dal Ministero con il Decreto del 24 luglio 2006, i conciliatori formati potranno comporre controversie nelle materie di cui all’art. 1 del D. Lgs. n. 5/2003. Sulla base dello stesso decreto, tali procedure saranno suscettibili di omologa da parte del Presidente del Tribunale e potranno rilevare ai fini della condanna alle spese di giudizio.
ADR Center, da sempre leader nella formazione dei conciliatori e primo organismo di conciliazione privato accreditato in Italia, guida pertanto la rivoluzione che potrebbe finalmente porre rimedio alla perdurante crisi del contenzioso giudiziale.
commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
La Federal Aviation Administration crede nell’ADR
CondividiL’Amministrazione Federale dell’Aviazione statunitense (FAA) ha in programma di allargare il proprio network di centri per la risoluzione...
La Pennsylvania introduce la conciliazione per le controversie in materia di lavoro
CondividiEdward Rendell, governatore della Pennsylvania, ha recentemente approvato una legge di riforma del contenzioso del lavoro che rende...
400mila euro per una causa di lavoro in azienda
CondividiIl CEDR di Londra, insieme a Barclays Bank e allo studio legale Lewis Silkin, ha divulgato i risultati di una ricerca che mette in evidenza i...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...