martedì, Dicembre 1, 2020

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 - Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia

Print Friendly, PDF & Email
Home ADR NEWS Il programma Civil Justice della Commissione Europea lancia un questionario sui costi...

Il programma Civil Justice della Commissione Europea lancia un questionario sui costi del mancato ricorso all’ADR

Redazione MondoADR
100 Newsletter, oltre 1.000 visite giornaliere e 10.000 abbonati. Sono questi i numeri di “Soluzioni ADR”, la newsletter mensile di ADR Center, nata nell’oramai “lontano” giugno 2002. In dieci anni, Soluzioni è cresciuta assieme alla rilevanza dell’istituto della mediazione in Italia, diventando luogo privilegiato di incontro e confronto in tema di risoluzione alternativa delle controversie.
Print Friendly, PDF & Email

Quanto costa non fare ricorso alla mediazione e alle tecniche di risoluzione alternativa delle controversie? E’ questa la domanda cui ADR Center, insieme a ECLA (European Company Legals Association) e UAPME (European Association of Craft, Small and Medium-Sized Enterprise), cerca di rispondere nell’ambito del progetto europeo “Lawyers in ADR” volto a promuovere la conoscenza della Direttiva 2008/52/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 maggio 2008 relativa a determinati aspetti della mediazione in materia civile e commerciale e volta a incoraggiare l’uso delle tecniche di risoluzione alternativa di controversie (ADR) civili e commerciali.
The Costs of Non ADR – Surveying and Showing the Actual Costs of Intra-community Commercial Litigation, questo il nome del progetto a tre fasi che ADR Center ha diramato nei 27 Paesi dell’Unione europea nel corso di questi mesi. Sulla base di un’indagine europea indirizzata in un primo momento ai legali di impresa, ADR Center ha poi somministrato un survey a un pool nazionale di esperti in mediazione per ciascuno dei paesi dell’UE, responsabili per la diffusione del questionario a livello nazionale, per approdare- nella sua fase conclusiva- alla diffusione di un questionario online rivolto agli avvocati. Nel rivolgersi agli avvocati, lo scopo non è solo quello di testare la loro conoscenza in materia di ADR, ma anche quello di fornire utili dati riguardo la diffusione della mediazione e la presenza di eventuali ostacoli che impediscono di utilizzare e promuovere attivamente la procedura.  Un occasione unica, dunque, che adesso ADR Center sta rivolgendo agli avvocati e alle aziende, chiamati a testimoniare la loro esperienza attraverso questa indagine europea.
Di seguito il link per tutti gli avvocati interessati a compilare il survey:

QUESTIONARIO PER GLI AVVOCATI

QUESTIONARIO PER I LEGALI D’IMPRESA E AZIENDE

Bastano dieci minuti per compilare il questionario!

Commenta

inserisci un comento
Inserisci qui il tuo nome