+39 06 36 09 37

Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie

Nr. 1 del Registro degli Organismi di mediazione tenuto presso il Ministero della Giustizia
Redazione MondoADR
Articoli di Redazione MondoADR

In breve: il Tribunale di Roma, in persona del Dott. Massimo Moriconi, ha affermato che in caso di mancata ed ingiustificata comparizione al procedimento di mediazione demandata disposta dal giudice ex art. 5 co.II° decr. lgsl.28/2010, dell’attrice danneggiata e dell’assicurazione del medico convenuto (accordatisi medio tempore), e introdotto su istanza di quest’ultimo in riconvenzionale per

Tribunale Ordinario di Nuoro

Verbale di udienza del …..

 

Oggi 28 giugno 2016, innanzi al Giudice dott. Riccardo Massera, sono comparsi:

- Per …..

- Per …

I procuratori delle parti insistono per l’ammissione delle prove dedotte, e nelle contestazioni circa le avverse deduzioni istruttorie.

Il Giudice

- Ritenuto che ricorrano, in considerazione della natura

REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO
TRIBUNALE ORDINARIO di RIMINI
Sezione Unica Civile

l Tribunale, nella persona del Giudice dott. Bruno Capodaglio ha pronunciato ex art. 281 sexies c.p.c. la seguente
SENTENZA
nella causa civile di I Grado iscritta al n. r.g. /2015 promossa da:
D. M. con il patrocinio dell’avv. M. C. e

CORTE D’APPELLO di MILANO

SEZIONE PRIMA CIVILE

nelle persone dei seguenti magistrati:

dott. Amedeo Santosuosso dott. Francesca Fiecconi dott. Maria Iole Fontanella

Presidente Consigliere Relatore Consigliere

Nella causa iscritta al n. r.g. ……./2016 promossa  da:

XXX SRL, con il patrocinio dell’avv. JJJJ, elettivamente domiciliato in VIA …. MILANO presso il difensore Avv. DDDDD

APPELLANTE

Contro

v

Nell’ambito di un continuo piano di espansione delle sedi operative, ADR Center amplia la propria rete di Resolution Center sul territorio Italiano con la nuova sede di Velletri. Altre sedi sono in corso di accreditamento.

Per avviare una mediazione a Velletri  o avere maggiori informazioni:

ADR Center – sede di Velletri

Via Artemisia Mammucari, 32

TRIBUNALE ORDINARIO di MILANO PRIMA CIVILE
VERBALE DELLA CAUSA
n. r.g. ___/2015
Tra
M.C. con l’avv.___
E
P.C., P.M., Z slr
Oggi 27 settembre 2016, alle ore 10.00, innanzi al dott. Valentina Boroni, sono comparsi:
(omissis)
L’avv. P. rappresenta che nel termine assegnato dal Giudice alla udienza dell’8.3.2016 è stato introdotto il procedimento di mediazione

Ancora un interessante provvedimento del Tribunale di Pavia, in persona del dott. Giorgio Marzocchi, non nuovo ad interventi importanti in materia di mediazione, in cui vengono ribaditi con adeguata motivazione alcuni principi ormai acclarati, e ne vengono proposti altri, quale l’interpretazione relativa all’onere di presentazione dell’istanza di mediazione in caso di opposizione a d.i., questione

congresso-nazionale-forense-jpg

Il XXXIII Congresso Nazionale Forense ha approvato quasi all’unanimità due importanti mozioni sul rafforzamento della mediazione presentate dal Coordinamento della Conciliazione Forense e dall’Ordine di Roma. Di seguito i testi delle due mozioni approvate.

___________

XXXIII CONGRESSO NAZIONALE FORENSE

Rimini 6,7 e 8 ottobre 2016

Mozione sulla riforma della Mediazione e delle ADR

I sottoscritti

TRIBUNALE ORDINARIO DI VASTO

Il giudice Dott. Fabrizio Pasquale
A scioglimento della riserva assunta nel procedimento di cui in epigrafe;
letti gli atti e la documentazione di causa;
vista l’ordinanza del 14.07.2015, con la quale questo giudice ha disposto, ai sensi dell’art. 5, secondo comma, del D.L.gs. 4 marzo 2010, n. 28, l’esperimento del procedimento

 

 

Senza titolo1

Scarica la Relazione in formato pdf

1. Introduzione

1.1 Obiettivo

La direttiva 2008/52/CE relativa a determinati aspetti della mediazione in materia civile e commerciale[1], compreso il diritto di famiglia, ha l’obiettivo di facilitare l’accesso alla risoluzione alternativa delle controversie (ADR) e di promuoverne la composizione amichevole incoraggiando il ricorso alla mediazione

TRIBUNALE ORDINARIO DI VERONA
Seconda sezione civile

Il Tribunale, nella persona del Giudice dott. Simona Bissoli ha pronunciato la seguente

SENTENZA

nella causa civile di I Grado iscritta al promossa da:
—– con il patrocinio dell’—-, con elezione di domicilio in ——

contro

—– con il patrocinio degli avv. —– e , con elezione

infantini-465x300

Pubblichiamo ampi stralci della Parte I dedicata alla mediazione della Relazione sull’amministrazione della Giustizia nel Distretto del Molise del Presidente Francesco Infantini per il periodo dal 1° luglio 2012 al 30 giugno 2013. Qui le prime 48 pagine della Relazione.

PARTE I
2. Misure per deflazionare i carichi di lavoro
2.1 Mediazione civile dopo la

 IN    NOME     del     POPOLO    ITALIANO

TRIBUNALE  di  ROMA    SEZIONE  Sez.XIII°

  1. RG.70421-11

n.14199-16 del 14.7.2016

REPUBBLICA     ITALIANA

Il   Giudice   dott. cons.   Massimo Moriconi

 nella   causa tra

 

G.M. e P.T.  (avv.to M. C.e T. A.)

attrici

E

Roma Capitale in persona del Sindaco pro tempore  (avv. ti A. M. e R. G.)

convenuta

E

spa …

In NOME del POPOLO ITALIANO
TRIBUNALE di ROMA SEZIONE Sez.XIII°
RG.80454-12 n.14194-16
REPUBBLICA ITALIANA
Il Giudice dott. cons. Massimo Moriconi
nella causa tra

A.R. (avv.to .. )
attrice

E

Provincia Italiana della (per Ospedale ..) (avv.ti ..)
convenuta

E

spa ..Assicurazione… in persona del legale rappresentante pro tempore (avv.ti …)
terza chiamata

E

dott.F.G. (avv…)

REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO
TRIBUNALE ORDINARIO DI COSENZA

Il Tribunale, in composizione monocratica, nella persona del dott. Massimo Lento ha pronunciato la seguente

SENTENZA
Tra
X società Srl con l’avv. ____ e Z,  fideiussori con l’avv._____
Contro
Banca Y Spa con l’avv.____
MOTIVI DELLA DECISIONE
La X società srl e Z fideiussori