+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 del Registro degli Organismi di mediazione tenuto presso il Ministero della Giustizia
28 novembre 2013
19 dicembre a Milano

Seconda edizione del corso per formatori: “Insegnare la cultura della mediazione”

Print Friendly

Il 19 dicembre 2013 (dalle 9 alle 18) si terrà a Milano presso la sala Gualdoni del Tribunale il corso per formatori “Insegnare la cultura della mediazione”. L’evento avrà i requisiti previsti dalla legge per l’aggiornamento dei formatori e sarà organizzato dall’Ordine di Milano con il patrocinio di Ulof e Fondazioni Forense di Milano.

L’ncontro riprendere le riflessioni già avviate lo scorso anno e si pone l’obiettivo di costituire un “tavolo permanente” di discussione e confronto sulla formazione dei mediatori, con particolare attenzione alle tematiche già affrontate – standard di qualità, aggiornamento, problemi di valutazione, criteri di selezione ecc. -, alle quali si aggiunge la questione della formazione degli avvocati “mediatori di diritto”.

Saranno presenti come relatori (oltre alla Fondazione Forense di Milano, che ospita l’evento) i rappresentanti dei seguenti enti di formazione:

  • ADR Center
  • ADR Quadra
  • Associazione Equilibrio
  • Camera Arbitrale di Milano
  • Fondazione Forense di Monza
  • Isdaci
  • Resolutia
  • Università di Camerino
  • Università di Firenze
  • Università di Pavia

Programma della giornata:

Mattina – Prima tavola rotonda: formazione mediatori (aggiornamenti e formazione al primo incontro);

Pomeriggio – Seconda tavola rotonda: formazione degli avvocati

Ciascuna tavola avrà un moderatore che faciliterà la discussione ordinata.

Iscrizione

E’ prevista una quota di iscrizione di 70 euro e l’ iscrizione dovrà avvenire tramite il sito dell’Ordine di Milano 

http://www.ordineavvocatimilano.it/index.php?pgn=articolo&id=596&idmt=70

e per i non iscritti all’Ordine, andando al link: “Registrati – riservato ai non iscritti all’Ordine”.

L’aula ha una capienza massima di 90 persone.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...