+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 del Registro degli Organismi di mediazione tenuto presso il Ministero della Giustizia
Redazione MondoADR
Articoli di Redazione MondoADR

Nella seduta del 10 febbraio 2017, il Consiglio nazionale forense ha approvato una Proposta modifica al D.M. n. 55/2014  – recante i parametri per i compensi degli avvocati – attualmente all’attenzione dei Consigli degli Ordini, per formulare osservazioni entro il 14 aprile 2017.

Compensi in mediazione: parametri attività stragiudiziale o apposite tabelle

Quanto al civile,

Ai sensi del combinato disposto degli artt. 2643, 2644, 2650 c.c. e 45 L. fallimentare, gli accordi di mediazione che accertino l’avvenuta usucapione di immobili, sono opponibili alla procedura concorsuale, solo se trascritti nei registri immobiliari prima dell’iscrizione della sentenza dichiarativa di fallimento nel registro delle imprese.

Sulla scorta di detto enunciato, il Tribunale di

divorce

Spesso la risoluzione dei conflitti in materia di separazione e divorzio necessita dell’intervento coordinato di professionisti con diverse competenze. La particolarità del modello di Mediazione Familiare proposto da ADR Center è rappresentata dalla presenza degli avvocati che in alcune fasi della procedura assistono i loro clienti in una procedura gestita da un mediatore familiare e,

carlo_calendaSulla base degli ottimi risultati ottenuti dalla mediazione negli ultimi quattro anni, il Ministero dello Sviluppo Economico ha proposto un emendamento all’art. 53 del disegno di legge concorrenza (AS 2085 A) volto a stabilizzare permanentemente le disposizioni del comma 1bis dell’art. 5 del Dlgs 28/2010. Di seguito il testo dell’emendamento e la relazione illustrativa.

Art.

In breve: Pur a fronte di un obbligo generalizzato per tutte le parti del processo di partecipare alla mediazione, solo la mancata partecipazione del convenuto non osta al perfezionamento della condizione di procedibilità di cui all’art. 5 D.Lgs. n. 28/2010, essendo evidente che, in caso contrario, si consentirebbe alla parte che non ha interesse alla

Il compenso professionale dell’avvocato che ha assistito una parte nella procedura di mediazione prevista quale condizione di procedibilità della domanda giudiziale, può essere posto a carico dello Stato.

Lo ha stabilito il Tribunale di Firenze (dott.ssa Luciana Breggia), seconda sezione civile, con sentenza del 13 dicembre 2016, andando a statuire in ordine ad una questione

Nel procedimento monitorio, se le parti non esperiscono la mediazione disposta dal giudice, quest’ultimo deve dichiarare l’improcedibilità dell’opposizione a decreto ingiuntivo. Improcedibilità che travolge non la domanda monitoria consacrata nel provvedimento ingiuntivo, bensì l’opposizione ad essa.

Decreto diviene esecutivo

L‘inattività delle parti dunque, cui segue l’estinzione del giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, produce l’effetto

La parte convenuta che ingiustificatamente non ha partecipato alla mediazione obbligatoria preventiva, deve essere condannata al versamento, all’entrate del bilancio dello Stato, di una somma di importo corrispondente al contributo unificato per il giudizio, ai sensi del D.Lgs. n. 28/2010 art. 8 comma 4 (come modificato dal D.Lgs. n. 69/2013).

Mancata comparizione. Giustificazione incongrua

A

In breve: La parte convenuta che, costituitasi in giudizio, non è comparsa senza giustificato motivo all’incontro fissato dall’Organismo di mediazione designato, può essere condannata al versamento di una somma di denaro in favore dell’Erario, d’importo pari al corrispondente contributo unificato dovuto per il giudizio.

Mantova, 22.12.2015

 

Tribunale di Mantova
Sezione Prima

Il Giudice Istruttore,

In breve: Quando il giudice dispone che venga esperito il procedimento di mediazione, il termine assegnato alle parti per la presentazione della domanda di mediazione, deve dirsi perentorio.
E’ quanto stabilito dal Tribunale di Nuoro (Giudice: Dott. Riccardo Massera), con ordinanza del 20 luglio 2015.

Nuoro 2015.07.20

 

Tribunale Ordinario di Nuoro

Il Giudice, letti

In breve: Qualora, nella mediazione demandata dal giudice, sia richiesta l’effettiva partecipazione al procedimento, è necessario che le parti non si fermino alla sessione informativa ma che partecipino personalmente anche agli incontri successivi, assieme agli avvocati difensori.
Alla luce di ciò, il Tribunale di Roma, con sentenza del 23 febbraio 2017 (Giudice: Dott. Massimo Moriconi)

ADR-Center-Catanzaro

ADR Center amplia la propria rete di Resolution Center con l’apertura di una nuova sede operativa a Catanzaro.

Per avviare una mediazione a Catanzaro o avere maggiori informazioni:

Via Antonio Lombardi n. 6
88100, Catanzaro

tel. +39 320 9105045
fax +39 0961 772257

catanzaro@adrcenter.com

catanzaro@pec.adrcenter.com

brochure_negotation_at_luiss_Pagina_01Per la prima volta in Italia, il Program on Negotiation at Harvard Law School – insieme alla LUISS School of Law e ADR Center – offrirà il celebre corso Negotiation for Executives che si terrà il prossimo 18, 19 e 20 maggio, presso il Campus LUISS di Roma (Viale Romania 32).

Il Global Course

                                               In     NOME     del     POPOLO   ITALIANO

                                           TRIBUNALE di ROMA   SEZIONE Sez.XIII°

  1.                                1. RG.1…../12 n.3…../2017

                                          REPUBBLICA     ITALIANA

                                    Il   Giudice   dott. cons.   Massimo Moriconi

                                    nella   causa tra

R.C. (avv.to R.P.)

attore

                                          E

srl Casa di Cura G. in persona del suo rappresentante pro tempore (avv.to E.G.)

convenuta

E

dott. A.G. (avv.P.V.)

convenuto

E

spa A.M. in persona del

Al fine di contribuire alla corretta divulgazione dell’istituto della mediazione, il Prof. Giuseppe De Palo risponde con 10 brevi video alle domande più frequenti sulla mediazione. MondoADR pubblica i video con le prime 5 risposte.

1) Cos’è la mediazione?

2) Come di svolge una procedura di mediazione?

3) Come di svolgono gli incontri di mediazione?

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok