+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
17 novembre 2008

Ankara, 25-26-27 Ottobre 2008
ADR Basic Mediation Skills Training/Technical Assistance for Better Access to Justice

di Redazione MondoADR
Print Friendly
Si è svolto ad Ankara il primo dei quattro training in ADR previsti in Turchia dal progetto Technical Assistance for Better Access to Justice finanziato dalla Commissione Europea e realizzato da un consorzio guidato da ADR Center in partnership con Istanbul Bilgi University (Turkey), CEDR (UK), IBF International Consulting (Belgium) e PwC Danışmanlık Hizmetleri Ltd. Şti (Turkey).
L’obiettivo di questo primo training è stato quello di trasferire ai partecipanti importanti nozioni riguardanti tematiche fondamentali della conciliazione (le tecniche negoziali, la figura del conciliatore e lo specifico ruolo degli avvocati nel processo di conciliazione e i casi più adatti alle tecniche di ADR). Il corso ha sottolineato i vantaggi dell’utilizzo della conciliazione come alternativa alla causa giudiziaria grazie alla sua capacità di ridurre i ritardi della giustizia ordinaria e rendere più rapida la risoluzione delle controversie. Il training ha avuto un enorme successo e ha visto la partecipazione di 200 persone, tra avvocati e giudici turchi che durante il corso hanno avuto la possibilità di acquisire un’esperienza pratica realistica attraverso un training intenso svolto in un contesto simulato.
I tre giorni di corso, hanno visto l’alternarsi di docenti europei e turchi di grande esperienza nella fornitura di servizi in materia di conciliazione e nella formazione professionale. Giuseppe De Palo, Presidente di ADR Center, e Manon Schonewille, Presidente di ACB Mediation, insieme a Idil Elveris, della Istanbul Bilgi University, affiancati da Asiyan Suleymanoglu e Ayca Aranci hanno infatti trasferito ai partecipanti le nozioni di base su conciliazione e mediation advocacy avvalendosi di supporti multimediali, esercitazioni pratiche, simulazioni e feedback individuali. I trainers hanno inoltre condiviso le loro esperienze in conciliazione e conflict management.
L’obiettivo dei training che si svolgeranno nei prossimi mesi in varie città turche è quello di incrementare la consapevolezza sia dell’ambiente giuridico che della società turca, in generale dell’importanza e dei benefici posseduti dalle tecniche ADR e dalla conciliazione in particolare nello snellimento di tempi e costi della giustizia ordinaria. Il prossimo corso è previsto per il 19, 20 e 21 dicembre e avrà come sede Mersin, città della regione turca dell’Anatolia meridionale.
Un supporto e un contributo particolare per l’organizzazione del training è stato dato dall’Ankara Bar Association, beneficiario del progetto insieme al Ministero di Giustizia turco e l’Unione delle Turkish Bar Associations.
Link al sito del training
commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
ADR tra investitori e intermediari
La prospettiva di un procedimento conciliativo per risolvere le liti tra investitori non professionali e intermediari finanziari, previsto a livello...
Milano, 14-15 novembre 2008
La crisi della Giustizia Civile in Italia: che fare?
Si terrà a Milano il 14 e 15 novembre, presso l’Aula Magna del Palazzo di Giustizia, la conferenza internazionale organizzata dalla Fondazione Centro...
L’Aja, 30-31 ottobre 2008
The International Mediation Leadership Summit Forging a Global Dispute Resolution Profession An International Dialogue
Il 30 e 31 ottobre 2008 all’Aja si celebrerà il Summit internazionale organizzato dal Section of Dispute Resolution dell’American Bar...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok