+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
18 dicembre 2006

Roma, 13 dicembre 2006
Alternative Dispute Resolution (ADR). Problemi e prospettive nel ricorso agli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie

di Redazione MondoADR
Print Friendly
Mercoledì 13 dicembre 2006 il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma ha tenuto, presso il Palazzo di Giustizia, un importante convegno in materia di ADR, dal titolo “Alternative Dispute Resolution (ADR). Problemi e prospettive nel ricorso agli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie”.
Dopo un breve saluto da parte del Presidente del Consiglio dell’Ordine, Alessandro Cassiani, il simposio ha inizialmente affrontato la questione, di fondamentale rilevanza per il consesso, del ruolo e dell’interesse dell’avvocatura per le pratiche di risoluzione alternativa delle controversie.
Nel proseguo del convegno, la discussione si è incentrata sulle procedure di ADR alla luce della recente riforma del diritto societario. Eminenti giuristi, professori universitari ed esperti della materia, quali Piero Sandulli, Daniele Santosuosso e Giovanni Arieta, hanno approfondito nelle loro relazioni le problematicità attuali e le prospettive future dell’arbitrato e della conciliazione societaria, facendo anche riferimento all’ormai imprescindibile inclusione di clausole compromissorie negli statuti societari.
A chiusura del pomeriggio, un’animata e interessante tavola rotonda ha affrontato il rapporto tra ADR, rito societario e tutela dei consumatori. Tra i vari convenuti al tavolo di dibattito, il Professor Giuseppe De Palo, Presidente di ADR Center, Rosa Ierardi, coordinatrice della Commissione Conciliazione e consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Roma, Valerio Vallefuoco del Foro di Roma e i responsabili dell’Ufficio Legale di SACE, Gruppo Poste e Beni Stabili SpA.
Dalla condivisione e dal confronto delle varie esperienze è stato possibile convenire sul ruolo ormai indispensabile della conciliazione per garantire una risoluzione delle controversie efficace e tempestiva. Un occasione, quindi, di grande levatura e interesse, che ha fornito grande apporto alla diffusione e all’approfondimento dell’ADR, in un’ottica di agevolazione e miglioramento del sistema giuridico italiano. 
commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Ferrara, 18 gennaio 2007
Workshop “Conciliazione in azione: vantaggi e opportunità  per le imprese e i loro consulenti”
Si terrà nella splendida cornice di Ferrara un altro appuntamento del ciclo di workshop aventi ad oggetto la conciliazione e l’impresa, organizzato da...
Crotone, 1 dicembre 2006
Praticare l’arbitrato
Dalla redazione della domanda alla stesura del lodo e alla sua impugnazione: simulazioni, schemi e materiali d’udienza
Un’ampia risposta dei professionisti della provincia calabrese, impegnati in un intenso percorso formativo articolato in lezioni caratterizzate da un...
Milano, 24 novembre 2006
Cultura del diritto e cultura della conciliazione si incontrano in Tribunale
Venerdi 24 novembre alle 14,15 si terrà a Milano, presso l’Aula Magna del Palazzo di Giustizia, un convegno organizzato dall’associazione...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok