+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
28 luglio 2008

Roma, 5-6-7 e 13-14 novembre 2008
Corso di Specializzazione per Conciliatori di Controversie Societarie, Bancarie e di Intermediazione Finanziaria

di Redazione MondoADR
Print Friendly

 
Il nuovo appuntamento con il percorso accreditato per la formazione dei conciliatori societari è per il mese di novembre.

Cresce difatti esponenzialmente l’interesse verso l’ADR, grazie anche al recente intervento in Commissione Giustizia alla Camera dei deputati del nuovo Ministro Angelino Alfano, che incoraggia il ricorso alla conciliazione al fine di ridurre l’arretrato del contenzioso civile.

Cinque giornate intensive di formazione per un totale di 44 ore il percorso che ADR Center propone. I partecipanti al “Corso di Specializzazione per Conciliatori di Controversie Societarie, Bancarie e di Intermediazione Finanziaria regolata ai sensi del D. Lgs. n. 5/2003, mediante l’approfondimento di alcune specifiche tematiche inerenti la conciliazione c.d. amministrata (le tecniche negoziali, la figura del conciliatore e la regolamentazione delle procedure in materia di controversie societarie), avranno l’opportunità di ampliare la gamma di servizi offerti nell’ambito della propria professione.

Il corso, che ha già contribuito a formare decine di conciliatori, raccoglie e sintetizza in una struttura modulare ma idealmente unitaria, l’ormai decennale esperienza di ADR Center nel campo della formazione in materia di conciliazione e sistemi alternativi di risoluzione delle controversie.

I tre differenti moduli in cui il percorso è scandito consente ai professionisti di ottenere, anche nell’ambito di diverse edizioni e previo superamento della valutazione finale, i requisiti richiesti dalla recente normativa per poter accedere alle liste di conciliatori degli organismi pubblici e privati accreditati presso il Ministero della Giustizia.

Avvocati, notai, commercialisti, ed anche semplici laureati in materie giuridiche o economiche (incluse le lauree triennali) ed equipollenti, sono i destinatari principali di tale percorso formativo che si avvale di supporti multimediali, esercitazioni pratiche, simulazioni e feedback individuali, garantendo così un apprendimento rapido ed efficace.

I partecipanti potranno, difatti, acquisire direttamente in aula le conoscenze necessarie per poter rivestire al meglio il ruolo di conciliatore all’interno di organismi di conciliazione abilitati ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. n. 5/2003.

Le iscrizioni si chiuderanno non appena raggiunto il numero massimo di 30 partecipanti. Per maggiori informazioni: http://formazione.adrcenter.it/ 

 

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Il fattore psicologico nella conduzione delle controversie
L’irrazionalità emotiva delle parti e la mancanza di informazioni sono elementi intrinseci della controversia e spesso inducono le parti a...
Mediazione internazionale nei conflitti umanitari
Il numero del 5 luglio dell’Economist dedica un ampio servizio all’operato delle associazioni non governative che si occupano di...
“Salvare la faccia”per negoziare meglio
La necessità di gestire la propria immagine in ogni procedimento conciliativo è un punto fermo per le parti. Imparare a gestire, con tecniche...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok