+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
16 febbraio 2009

Roma 20-21 ottobre 2009
Deal Making Training Forum Rome Edition 2009

di Redazione MondoADR
Print Friendly
Rinviata ad ottobre la prima edizione del Deal Making Training Forum, rivolto a manager, uomini d’affari, mediatori e avvocati provenienti da tutto il mondo per migliorare e perfezionare le proprie capacità di concludere affari.
Il Forum si articolerà in 14 sessioni di training di mezza giornata ciascuno, divise in 3 corsi paralleli e in due workshop serali, uno sulla persuasione ed uno sulla competenza non verbale dei negoziatori.
L’originalità e il valore aggiunto di questo Forum è dato dal fatto che i partecipanti possono acquisire ed approfondire uno specifico argomento decidendo il programma del corso e scegliendo le sessioni cui partecipare.
I corsi verranno tenuti da professionisti di alto livello e docenti di fama internazionale, come Giuseppe De Palo, Presidente di ADR Center ed esperto in tecniche di negoziazione, che spiegherà come gestire con successo le conversazioni difficili; Jack Cambria, negoziatore della Polizia di New York, condividerà la sua enorme esperienza nella sessione sulla negoziazione di ostaggi; Clark Freshman, Professore all’Università della California, analizzerà i fattori chiave del successo e del fallimento della negoziazione e svelerà le principali tecniche per riconoscere chi sta tentando di ingannarci o di dirci una bugia; Bob Waisfisz, fondatore di ITIM International, società cheoffre formazione e consulenza in ambito interculturale e manageriale parlerà invece di negoziazione intra-culturale; Manon Schonewille,Direttore di ACB Conflict Management, interverrà sui metodi di risoluzione delle controversie di nuova generazione, ed ancora Andrew Lee, Fondatore della Leading Negotiation, società specializzata in corsi di negoziazione, e docente alla University Law School di Pechino, svelerà i segreti di come negoziare con il colosso cinese.
I due workshop serali vedranno invece salire in cattedra Leonardo D’Urso, Amministratore Delegato di ADR Center, ed Herman Ilgen e Barry Goodfield esperti di negoziazione e mediazione. Leonardo D’Urso, unico trainer italiano certificato da Robert Cialdini, partendo da un’analisi dei sei “Principi della Persuasione”, elaborati da Cialdini nel famoso libro Influence: Science & Practice, darà modo ai partecipanti di apprendere le principali tecniche per una efficiente applicazione della comunicazione persuasiva. Ilgen e Goodfield esamineranno l’importanza del linguaggio non verbale, illustrando nuove tecniche per interpretare i segni dell’inconscio e del corpo della nostra controparte nelle trattative.
Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo:
commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Introdurre l’ADR all’interno di un sistema giuridico in 18 mesi
Durante l’Assessment phase del progetto finanziato dalla Banca Mondiale che ADR Center sta realizzando in Nigeria è stata riconsiderata...
Il ruolo delle emozioni nella negoziazione
Secondo la saggezza popolare rispondere ad una offerta mostrando un sentimento di collera a volte aiuta a ottenere di più di ciò che si desidera....
Libertà  per gli ostaggi
È stato trasmesso da LA7 lo scorso dicembre il reportage sulla storia dei due italiani -i fiorentini Fulvio Tesoro e Angelica Bucalossi- tenuti in...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok