+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
2 aprile 2014
Position Paper

Eurochambres fa proprie la maggior parte delle raccomandazioni dello studio ADR Center

di Redazione MondoADR
Print Friendly

EUROCHAMBRESEurochambres promuove il modello italiano, fa proprie la maggior parte delle raccomandazioni dello studio ADR Center per il Parlamento europeo e sposa la teoria BRTN.

L’Associazione che riunisce 1.700 Camere di Commercio europee e ben 20.000.000 imprese invita la Commissione europea ad adottare il modello italiano di mediazione. Il Position Paper appena pubblicato da Eurochambres consiglia infatti di adottare i capisaldi del modello italiano.

<<When mediation is made “mandatory” through a contractual clause, a decision of the judge or the law,

  • foresee that the obligation for the parties will be limited to the good faith participation in a meeting with the mediator where the applicability of mediation to the specific case will be explored. In all cases, parties will be allowed to “walk away” at any time and at reasonable cost. Parties in a conflict shall never be obliged to reach an agreement or sign a memorandum of understanding at the end of the mediation process.
  • make sanctions possible for parties’ refusals to attend the first mediation meeting without justification, such as holding these parties liable for litigation costs even if they prevail in the subsequent trial of the case.
  • Require parties who refuse to participate in mediation to provide a reason for this refusal.
  • Provide incentives for parties who choose to mediate, such as public subsidies (legal aid), fiscal incentives or refunds of court fees.
  • Require counsels to inform parties about mediation as an alternative to litigation when relevant and enforce penalties for lawyers who fail to do so.>>

Scarica il Position Paper sulla mediazione B2B di Eurochambres (aprile 2014)

 

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
A False ‘Prince Charming’ Keeps ‘Sleeping Beauty’ in a Coma: on Voluntary Mediation Being the True Oxymoron of Dispute Resolution Policy
La pubblicazione dello studio “Rebooting the Mediation Directive” ha stimolato un dibattito internazionale molto seguito, ospitato negli Stati Uniti...
Per un rapporto virtuoso tra giurisdizione e mediazione
Si terrà a Roma il 15 aprile 2014 dalle 15 alle 18,30 presso l'Aula Magna della Corte di Cassazione la conferenza: Per un rapporto virtuoso tra...
Il Consiglio di Stato dichiara inammissibile il ricorso dell’OUA e la condanna alle spese a favore di ADR Center
Il Consiglio di Stato ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dall'OUA volto alla sospensione del DM 180 e ha condannato l’appellante al...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok