+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
13 luglio 2010

Per gestire l’arretrato nella giustizia civile occorre un disegno di legge

di Redazione Soluzioni ADR
Print Friendly

Un disegno di legge per venire incontro alla richiesta del Parlamento di una più ampia riflessione in merito ad un tema di portata fondamentale, quale quello della riduzione dell’arretrato nel nostro “Sistema Giustizia”.
Così il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha spiegato il ritiro dell’emendamento alla manovra finanziaria presentato dal Governo in Senato pochi giorni fa. Nello specifico, il pacchetto di misure previste dal Governo prevedeva tra i vari aspetti un rafforzamento del ricorso agli organismi di mediazione per le cause civili pendenti in Corte d’Appello.
Lungi dal rappresentare una marcia indietro sul fronte della mediazione, il drastico ammorbidimento delle norme più contestate risponde all’esigenza di aprire un ampio dibattito tra i rami del Parlamento per licenziare un pacchetto di misure il più possibile condiviso. Le ragioni sono chiare: il nuovo disegno di legge dovrà risolvere il problema ormai insostenibile del congestionamento dei nostri tribunali, con l’ambizione di smaltire circa un milione e mezzo di cause nei prossimi tre anni.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
La mediazione anche per le cause civili pendenti in Corte d’Appello
Sulla mediazione nessun passo indietro, anzi. Il Governo insiste nel sottolineare la funzione fondamentale della procedura conciliativa per il...
ICC workshop on International Commercial Arbitration
Hong Kong ha ospitato dal 2 al 4 luglio l’ICC Workshop on International Commercial Arbitration, presso lo studio legale Baker & McKenzie. Una tre...
Corso per Mediatori di Controversie Civili e Commerciali
Roma,1-2-8-9-15-16 luglio 2010
A seguito del grande interesse per la mediazione, soprattutto ora, dopo l’entrata in vigore dal 20 marzo del D. Lgs. 28/2010 in materia di “mediazione...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok