+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
4 dicembre 2014
LA NEGOZIAZIONE NEL CORSO DI AGGIORNAMENTO MEDIATORI

Jack Cambria, negoziatore del NYPD, porta la sua testimonianza in ADR

di Redazione MondoADR
Print Friendly

Jack Cambria, negoziatore professionista a capo dell’Élite Hostage Negotiation Team del New York City Police Department, ha portato la sua testimonianza presso ADR Center di Roma, durante il corso di aggiornamento mediatori, tenuto da Leonardo D’Urso e Luca Tantalo.

Negoziazione ADR - Jack CambriaDa trent’anni al comando dell’Élite Hostage Negotiation Team del New York City Police Department , Jack Cambria è l’attuale responsabile del coordinamento, della preparazione e dell’aggiornamento professionale di tutti gli attuali membri del team. Cambria ha lavorato per 17 anni nell’Emergency Service Unit del New York City Police Department, il cui obiettivo primario è di fornire soccorso, compiere operazioni ad alto rischio e implementare servizi antiterrorismo per la città di New York, conseguendo numerosi premi per il coraggio e il servizio prestato.

Nella sua testimonianza in ADR, Jack Cambria ha illustrato alcuni casi del suo lavoro di negoziatore e, partendo proprio da casi concreti, ha saputo trasmettere gli aspetti più importanti che sono alla base del successo di una negoziazione: conoscere sé stessi e la controparte è il punto di partenza mutuato dallo Sun Tzu, raccogliere informazioni, creare empatia, creare rapport, fare ascolto attivo, rispettare l’autonomia della controparte, gestire le richieste e usare la giusta tipologia di domande sono solo alcuni dei temi che sono stati affrontati in aula.


Negoziazione Mediazione ADR - Jack CambriaLa negoziazione è una procedura in cui le parti sono direttamente coinvolte, spesso faccia a faccia, e l’elasticità necessaria per gestire le differenze culturali richiede una combinazione di competenze, conoscenze teoriche e qualità personali. Capire quali siano le
qualità necessarie dei negoziatori dipenderà sempre molto dalle caratteristiche dei singoli individui e delle situazioni concrete, perché si tratta di un dato che varia in funzione del momento e delle persone coinvolte. Ma lo sviluppo di queste qualità è un processo che richiede studio, l’apprendimento di tecniche, volontà e disciplina, e non deriva, da un’intuizione intellettuale o dallo studio, ma dall’esperienza (Bowling e Hoffman).

Per maggiori informazioni sui nostri corsi di negoziazione ADR: /www.adrcenteracademy.com

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Fin quando conviene rimanere nel negoziato?
Prima di inizare qualsiasi tratattiva, ogni negoziatore dovrebbe stimare attentamente il proprio Punto di Resistenza o, come viene efficacemente...
17° Conferenza Annuale dell’ABA sull’ ADR
La Conferenza di Primavera dell’ ABA, American Bar Association, sezione risoluzione delle controversie, si terrà a Seattle, dal 15 al 18 aprile 2015....
Risposta del Conservatore di Roma 2 in merito alla richiesta di trascrizione degli accordi raggiunti in sede di mediazione
L’Ordine degli Avvocati di Tivoli rende nota la seguente risposta: Lunedì 24 Novembre 2014 13:09 Risposta da parte del Conservatore di Roma 2 in...

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok