+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
15 gennaio 2003

Gestire il contenzioso arretrato con l\’ADR

di Redazione MondoADR
Print Friendly

Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) si sta rivolgendo ai fornitori privati di ADR e a singoli conciliatori per risolvere il carico di cause civili pendenti promosse contro il Dipartimento negli ultimi vent’anni.

I casi ideali per una conciliazione stragiudiziale sono in particolare quelli di discriminazione nella concessione di prestiti agricoli e per l’edilizia rurale, e quelli che riguardano altri programmi agricoli amministrati dall’USDA.

Alcune cause sono state intentate più di 20 anni fa e il lavoro dei conciliatori dovrà  tenerne conto. Secondo le stime del Dipartimento, si tratterebbe di portare a termine circa 100 casi.

I professionisti chiamati a risolvere queste controversie dovranno condurre delle tele-conferenze preliminari, fissare un programma degli incontri di conciliazione, formulare proposte di soluzione e gestire i casi su base nazionale o regionale. Ai conciliatori verrà  anche richiesto di partecipare al training del Dipartimento.

Le abilità  considerate fondamentali per i conciliatori saranno la capacità  di comporre dispute complesse che coinvolgono contemporaneamente il settore privato e le agenzie di governo, l’abilità  di comunicare efficacemente con gli individui di diversa estrazione sociale e culturale e la comprensione nei confronti dei reclamanti.

Nel condurre le sessioni conciliative, i conciliatori dovranno essere in grado di fornire alle parti una valutazione del loro caso, incluso un parere legale, ed informarle dei pro e contro della vicenda, compresi gli argomenti utilizzati dalla controparte e quali sono possibili rimedi. Altre competenze richieste saranno quelle di saper scrivere accordi chiari, di saper strutturare al meglio le sessioni conciliative e di tenere a bada le parti in situazioni fortemente emotive e di grande stress.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Una sentenza chiarisce il problema del pagamento delle spese legali
Il 2002 si è rivelato un anno particolarmente impegnativo per le corti inglesi, impegnate dalla grande diffusione delle procedure di conciliazione e...
L’Arcidiocesi di Milwaukee parla di “giustizia riparatrice”
Possibile svolta nella discussa vicenda degli abusi perpetuati da alcuni ecclesiastici negli Stati Uniti. Dopo le numerose polemiche contro...
La Commissione UMA verso un approccio “minimalista”
Continuano i lavori della Commissione per la redazione dell’UMA (Uniform Mediation Act), il documento che nel 2001 ha fissato gli standard per...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok