+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
12 ottobre 2001

Eric Green nominato conciliatore nel “caso Microsoft”

di Redazione MondoADR
Print Friendly

Fallito il negoziato tra le parti, il giudice statunitense titolare del “caso Microsoft”ha disposto l’intervento del professor Eric Green come conciliatore. Eric Green, un noto esperto in materia di risoluzione alternativa delle controversie, non già  di antitrust, è stato tra le altre cose tra i fondatori di JAMS, società  partner di ADR Center.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Un’importante ed attesa pronuncia della Corte Suprema della California ribadisce l’importanza dell’inviolabilità  del principio della riservatezza all’interno della procedura di concilia
Con la sentenza No. S087319 del 9 luglio 2001 (Foxgate Homeowners\’ Association, Inc. contro Bramalea California, Inc.) la Corte Suprema della...
Seminario sulle “Tecniche di Risoluzione delle Controversie Internazionali”
Giovedì 14 giugno, il vice-presidente di ADR Center, Prof. Giuseppe De Palo, ha tenuto un seminario dedicato alle “Tecniche di Risoluzione delle...
“La Giustizia Civile Alternativa”- 2° Congresso Nazionale dell’ANMOR
Il 2 ° Congresso Nazionale dell’Associazione Nazionale Magistrati a Riposo (ANMOR) , nel ventennale dell’Associazione e con l’alto...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok