+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
20 luglio 2009

ADR Center e Regione Emilia-Romagna: insieme per la conciliazione

di Redazione MondoADR
Print Friendly
ADR Center si è aggiudicata, a fine dello scorso anno, il “Progetto per la realizzazione di azioni di sensibilizzazione e formazione in materia di conciliazione stragiudiziale”, attualmente in svolgimento.
L’iniziativa, che è partita ufficialmente nel mese di giugno, è nata in seguito alla sottoscrizione da parte della Regione Emilia-Romagna del Protocollo d’Intesa con UnionCamere Emilia-Romagna e Intercenter-ER ed è rivolto ai collaboratori e ai dirigenti delle rispettive amministrazioni.
Obiettivo del Protocollo, sottoscritto il 20 giugno 2007 da Bruno Solaroli, Capo di Gabinetto della Giunta della Regione Emilia-Romagna, Andrea Zanlari, presidente di Unioncamere Emilia-Romagna, e Anna Fiorenza, direttore dell\’Agenzia regionale per l\’acquisto di beni e servizi Intercent-ER., è promuovere la conoscenza e l\’uso fra imprese, cittadini e pubbliche amministrazioni sul territorio regionale della conciliazione come strumento di semplificazione per la risoluzione alternativa delle controversie in materia civile e commerciale.
Il Protocollo che si inserisce nelle linee indicate dall\'”Accordo quadro per la competitività del territorio e del suo sistema economico e per una nuova fase di sviluppo”, stipulato tra Regione e Unioncamere nell\’aprile 2006, tra i vari punti affrontati riserva notevole attenzione alla formazione.
Il progetto per il quale sono stati coinvolti esperti professionisti di ADR Center prevede difatti la realizzazione di diversi interventi formativi tra cui:
  • 6 seminari divulgativi, in cui attraverso una formazione di tipo teatrale vengono sdrammatizzate le situazioni difficili con lo scopo di fornire un’ulteriore chiave di lettura per una efficace gestione dei conflitti;
  • 2 percorsi formativi in materia di conciliazione, il cui principale obiettivo è far conoscere i principi, le caratteristiche, il ruolo degli attori e gli aspetti deontologici della procedura di conciliazione;
  • un modulo formativo in materia di negoziazione, in cui vengono trattati i tipi, le fonti e la dinamica del conflitto e i vari aspetti della negoziazione.
Questa utile iniziativa della Regione Emilia-Romagna rappresenta una preziosa occasione per divulgare i principi e le caratteristiche di un modo innovativo di gestire le controversie attraverso una formazione “utile”, basata su metodi d\’apprendimento altamente interattivi che da sempre contraddistinguono l’offerta formativa di ADR Center.
commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
Varsavia, 24 giugno 2009
Mediation of Civil and Commercial Disputes. What It Truly is and How It Actually Works
Dopo l’incredibile successo della conferenza di apertura del progetto Lawyers in ADR, svoltasi a Roma lo scorso 29 maggio, a cui hanno partecipato...
Roma 20-21 ottobre 2009
Deal Making Training Forum Rome Edition 2009
Manager, uomini d’affari, mediatori e avvocati provenienti da diverse parti del mondo avranno modo di apprendere come migliorare i propri affari e...
Roma, 2-3-9-10-16-17 luglio 2009
Corso di Specializzazione per Conciliatori di Controversie Societarie, Bancarie e di Intermediazione Finanziaria regolato ai sensi del D. Lgs. n. 5/2003
Ancora pochi i disponibili posti per l’edizione estiva del corso per la formazione dei professionisti della conciliazione accreditato dal Ministero...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok