+39 06 36 09 37
Il portale di riferimento sulla risoluzione alternativa delle controversie
Nr. 1 Registro organismi di mediazione Ministero della Giustizia
30 settembre 2004

ADR Center componente italiana del gruppo di lavoro sulla ADR insediato dalla Commissione europea

di Redazione MondoADR
Print Friendly

Si è svolto lo scorso 26 settembre a Bruxelles un importante incontro in materia di ADR organizzato e diretto dai funzionari della Direzione Generale “Giustizia ed Affari Interni”.

Gli esperti europei, richiesti dalla Commissione Ue per preparare il testo di un “codice di condotta”europeo per la conciliazione stragiudiziale, e per assistere alla stesura di una bozza di direttiva europea sulla ADR, si sono incontrati per la prima volta in una riunione a porte chiuse.

L’iniziativa era stata annunciata da David Seitè, allora funzionario incaricato dal dossier ADR per la Commissione, al Quarto Forum Internazionale “Risoluzione alternativa delle controversie nell’economia globale”organizzato da ADR Center lo scorso 3 luglio a Roma.

Delle oltre 160 organizzazioni invitate lo scorso febbraio alla “public hearing”sul Libro Verde relativo a modi alternativi di risoluzione delle controversie in materia civile e commerciale, presentato dalla Commissione europea il 19 aprile 2002, la stessa Commissione ne ha selezionato circa una quarantina, in base ai criteri della nazionalità  e della rappresentatività , tutte presenti all’incontro di venerdì.

Enucleati in sessione congiunta i contenuti del codice di condotta, i partecipanti alla riunione hanno deciso la costituzione di un gruppo di lavoro ristretto, composto da dieci persone, per stendere la bozza del documento.

Del gruppo ristretto fanno parte rappresentanti delle più autorevoli organizzazioni di ADR nel mondo, tra cui il CPR, il CEDR, l’ADR Group, il CMAP ed il BBMC.

L’Italia sarà  “rappresentata”nel gruppo ristretto da Giuseppe De Palo, vice-presidente di ADR Center.

La prossima riunione del gruppo di lavoro si svolgerà  il 13 novembre, sempre a Bruxelles.

commenti
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...
Articoli Consigliati
I danni punitivi continuano ad affacciarsi nell’arbitrato
Nel recente caso Stark v. Sandberg, Phoenix & von Gontard, l’arbitro nominato per dirimere la controversia tra loro insorta aveva assegnato...
La Corte Suprema della California si pronuncia nuovamente in materia di conciliazione
La Corte Suprema della California ha ultimamente proposto di sospendere i giudici delle Corti di Appello, che trattino per l’ottenimento di un...
Conciliazione e diritto societario riformato. Il quadro normativo finalmente completo
Istituzione di un Registro degli organismi di conciliazione pubblici e privati tenuti dal Ministero di Giustizia, al cui interno le Camere di...
Newsletter

NON PERDERTI LE NEWS SUL MONDO
DELLA MEDIAZIONE E GIURISPRUDENZA

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie in ambito giuridico e di gestione delle controversie.
Ho letto e accetto l’Informativa sulla Privacy

Loading...
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok